Vodafone: nuova tecnologia di localizzazione con margine di errore di centimetri

Le tecnologie di localizzazione di veicoli, droni e merci saranno sempre più indispensabili con l’impiego in massa delle soluzioni di guida autonoma. Non solo sarà necessaria l’installazione di dispositivi di localizzazione sul maggior numero possibile di veicoli, ma occorrerà anche migliorare la precisione della localizzazione. In altre parole, sarà necessaria un’accuratezza nell’ordine di centimetri contro i metri del sistema GPS attuale.

Vodafone: localizzazione più precisa per la guida autonoma

Proprio in quest’ottica Vodafone ha annunciato di aver avviato i test sulla sua nuova tecnologia di localizzazione, che sfrutta la piattaforma Internet of Things (IoT) proprietaria e il sistema di navigazione satellitare avanzato di Sapcorda (SAfe and Precise CORrection DAta), per poter rintracciare veicoli e altro entro 10 centimetri dalla loro posizione.

Vodafone - Sapcorda

Si tratta di un miglioramento di oltre tre metri rispetto agli standard degli attuali sistemi satellitari come il già citato GPS, o GLONAS. Una tale precisione millimetrica è fondamentale per l’adozione di massa di veicoli a guida autonoma. Garantire la sicurezza dei passeggeri su un autobus senza conducente, ad esempio, richiederà che la posizione dell’autobus e dei veicoli che si trovano nelle vicinanze sia nota con un margine di errore ridottissimo. In un altro esempio, dei soccorritori che devono consegnare delle medicine con i droni dovranno conoscere con esattezza la posizione a cui destinare le provviste. “Potremmo non essere ancora in grado di individuare un ago in un pagliaio, ma ci stiamo avvicinando”, ha affermato Justin Shields, Vodafone Business Platforms and Solutions Director.

“Ciò che siamo in grado di fare ora è integrare nuovi servizi digitali come questo con la nostra piattaforma IoT e con le moderne reti veloci per offrirli in modo sicuro su larga scala a milioni di clienti. I nostri servizi 5G e IoT consentono già agli impianti di produzione, ai laboratori di ricerca e alle fabbriche di svolgere lavori di precisione critici e spesso pericolosi con i robot”.

Vodafone ritiene che le aziende trarranno grandi vantaggi dalla sua tecnologia di localizzazione, sia che venga utilizzata per allineare con precisione i treni senza conducente sui binari, sia per il tracciamento di veicoli autonomi destinati ad agricoltura, aviazione e flotte marittime. Secondo Vodafone, la nuova tecnologia è così precisa da essere in grado di arrestare un tagliaerba al lavoro quando sta per avvicinarsi a una persona.

La piattaforma IoT di Vodafone lavora congiuntamente alla rete di ricevitori satellitari di Sapcorda disposti sul territorio. Grazie a questa sinergia, il sistema è in grado di correggere le imprecisioni causate dalla curvatura della terra, dall’atmosfera e dalle differenze determinate dalla posizione dei satelliti dotati di orologio atomico coinvolti nel tracciamento.

Abbiamo già affrontato la tematica in questo approfondimento quando abbiamo fatto visita al Centro Spaziale del Fucino.

 

Fonte: Hardware Upgrade

Lascia un commento

Nome *
Email *