Super Nintendo World senza pace, il COVID-19 fa saltarel’inaugurazione

Senza troppe sorprese, Nintendo è stata costretta a rinviare l’inaugurazione del suo parco divertimenti a causa dell’attuale emergenza sanitaria. L’annuncio è stato diffuso dalla stessa Universal Studios Japan, rivolgendosi alle persone che non verdevano l’ora di mettere piede nel coloratissimo parco tematico ispirato ai titoli di Mario e compagni.

Nintendo vs. COVID-19: slitta l’apertura del parco di Osaka

Come annunciato lo scorso dicembre, Super Nintendo World avrebbe dovuto aprire le sue porte il prossimo 4 febbraio. Con l’inaugurazione i visitatori giapponesi avrebbero provato le prime attrazioni del parco di Osaka, tra cui Mario Kart Koopa’s Challenge, Yoshi’s Adventure e il colossale Castello di Bowser. Purtroppo ci sono cattive notizie.

super nintendo world goomba

Lo scorso 13 gennaio la Prefettura di Osaka ha promulgato lo stato di emergenza, che resterà in vigore fino al 7 febbraio 2021. Ciò ha costretto la Universal a spostare l’inaugurazione a data da definirsi, rilasciando un comunicato ufficiale tramite il sito dedicato al parco: “La grande data di apertura del Super Nintendo World  sarà annunciata nuovamente dopo che la dichiarazione di emergenza della Prefettura di Osaka sarà revocata”.

Come riferisce Reuters, il Giappone sta affrontando una terza ondata di contagi, con numeri piuttosto preoccupanti. Sembra che quella di Osaka sia una delle zone più colpite, da qui la decisione di Universal Studios of Japan di rinviare l’apertura del parco.

Fonte: Game Mag

Lascia un commento

Nome *
Email *