smartphone samsung galaxy note 10 plus

Smartphone Samsung – i migliori per fascia di prezzo

Sempre più spesso riceviamo messaggi da parte dei nostri lettori, i quali desiderano avere delucidazioni riguardo i telefoni attualmente in commercio, sopratutto smartphone Samsung. Se fino a qualche anno fa la scelta di uno smartphone si basava principalmente sul sistema operativo utilizzato, ora non è più così. Infatti, giorno dopo giorno, il mercato della telefonia mobile si arricchisce di nuovi prodotti, ognuno con prezzo e caratteristiche tecniche differenti.

Il mercato è sempre più segmentato e, proprio per questo motivo, è facile capire che scegliere lo smartphone ideale potrebbe risultare davvero complicato. Quindi se sei alla ricerca del tuo prossimo cellulare ti consiglio di metterti comodo perché sono sicuro che nelle prossime righe troverai le risposte a tutti i tuoi dubbi.

Il mercato della telefonia è composto da moltissimi brand. Tra i più noti e affidabili troviamo Huawei, che ultimamente ha avuto grosse beghe con il governo statunitense, la sempre più apprezzata Xiaomi, in grado di realizzare dispositivi con un rapporto qualità/prezzo davvero invidiabile. Una nota per OnePlus, che nonostante il rialzo dei prezzi è riuscita a mantenere un bacino di utenti decisamente ampio e una community sempre più solida. E una menzione per gli smartphone Nokia che, sopratutto nella fascia top di gamma, ha telefoni davvero interessanti.

Smartphone Samsung

Non potevamo certamente dimenticarci di Samsung. Ad oggi gli smartphone del colosso sudcoreano, assieme agli iPhone di Apple, restano i più gettonati. Comprenderne il motivo è semplice: hanno un design ricercato, una componentistica hardware ideale per qualsiasi esigenza e soprattutto sono facili da utilizzare.

Come possiamo vedere anche nell’articolo sui migliori smartphone del momento pubblicato su phonetoday.it, i dispositivi Samsung sono diversi e vanno a posizionarsi in tutte le fasce di prezzo, da quella più economica a quella più costosa. Segno che i telefoni realizzati dalla società con sede a Seul sono ideali per qualsiasi tipologia di utente.

Come scegliere uno smartphone Samsung

Arrivati qui è fondamentale avere chiare le idee su come il produttore sia solito catalogare i propri prodotti. Oltre ad aggiornare gli smartphone, Samsung ha deciso di modificare radicalmente anche la propria lineup. La serie Galaxy J, usata sino allo scorso anno per i telefoni più economici, è stata sostituita dalla gamma Galaxy A. Gamma che, ad oggi, racchiude sia i telefoni Samsung di fascia bassa sia quelli di fascia media.

Se quindi fossi alla ricerca del miglior smartphone Samsung caratterizzato da un prezzo super economico, oppure di un telefono con un costo accessibile a tutti ma con prestazioni più elevate, allora la gamma Galaxy A è senza dubbio quella che fa per te. È vero, si tratta di una categoria fin troppo ampia, ma per fortuna ci sono molti prodotti validi.

Passiamo ora ai top di gamma, ovvero gli smartphone più costosi, nonché più potenti realizzati direttamente dal colosso sudcoreano. Come avrai sicuramente intuito ci riferiamo ai telefoni della serie Galaxy S e Galaxy Note, capaci di affascinare e stregare al tempo gli utenti, non solo per le prestazioni offerte ma anche per la bellezza che li contraddistingue.

Smartphone Samsung Galaxy A10

Partiamo subito con lui. Proprio come dicevamo poco fa gli smartphone Samsung che compongono la linea Galaxy A sono l’ideale per chi desidera un buon prodotto spendendo poco. Galaxy A10 è un dispositivo Android estremamente equilibrato e con diversi punti a favore, perfetto per chi cerca la vera sostanza.

Innanzitutto dispone di un design modaiolo con scocca in plastica e display HD+ privo di bordi e con il classico notch a goccia. Sotto al cofano non troviamo nulla di eclatante, dopotutto stiamo parlando di uno smartphone entry level, disponibile all’acquisto su Amazon a poco più di 120 euro. Galaxy A10 possiede un processore Exynos 7884 coadiuvato da 2 GB di RAM e 32 GB di storage interno espandibile tramite l’uso di una scheda microSD.

Sul fronte fotografico abbiamo una fotocamera posteriore da 13 megapixel ed una anteriore da 5 megapixel. La qualità degli scatti è discreta e in linea con gli altri dispositivi che compongono questa fascia di prezzo. Non manca poi una batteria da 3400 mAh che ti consentirà di arrivare a sera senza alcuno sforzo.

Samsung Galaxy M20

Sono sicuro che ti starai chiedendo da dove è uscita e soprattutto perché non ne abbiamo parlato prima. La gamma Galaxy M infatti è una linea atipica a cui, almeno per ora, il colosso sudcoreano ha affidato solamente questo dispositivo. Con Galaxy M20 alziamo leggermente l’asticella, sia per quanto riguarda il prezzo che per le prestazioni.

Nonostante sia costruito in policarbonato il nuovo arrivato in casa Samsung riesce a farsi apprezzare esteticamente e anche sotto l’aspetto del touch and feel. Lo smartphone monta un ampio schermo full screen con tecnologia IPS da 6,3 pollici che risulta perfettamente leggibile in qualsiasi condizione di luce.

Ad esso si uniscono un processore octa-core Exynos 7904, 4 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno, che conferiscono a questo telefono la potenza necessaria per svolgere più che sufficientemente ogni operazione gli venga richiesta. Ed ora ecco il piatto forte: Samsung Galaxy M20 integra una batteria non removibile da ben 5000 mAh, la quale garantisce un’autonomia fino a due giorni pieni con una sola ricarica.

Samsung Galaxy S10e

È l’attuale flagship dell’azienda sudcoreana, indirizzato a chi desidera uno smartphone consolidato e soprattutto compatto. Sì, la peculiarità di questo device risiede proprio nelle dimensioni pari a 69,9 x 142,2 x 7,9 mm per un peso di soli 150 grammi, che permettono a Galaxy S10e di essere usato senza alcuna difficoltà anche con una sola mano.

La qualità costruttiva è impeccabile, proprio come su Galaxy S10 e S10+, e il sistema studiato ad hoc per funzionare alla perfezione in qualsiasi momento. Galaxy S10e è caratterizzato da un display da 5,8 pollici Full HD+, processore Exynos 9820, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile.

Troviamo poi una fotocamera posteriore con due obiettivi, rispettivamente da 12 + 16 megapixel. La fotocamera a due obbiettivi consente di scattare ottime fotografie. La fotocamera anteriore da 10 megapixel è perfetta per gli amanti dei selfie. Termina la scheda tecnica una batteria da 3100 mAh sufficiente per arrivare sino a sera.

Samsung Galaxy Note 10+

Ultima ma non certo per importanza la versione più grande, nonché più prestante, di Galaxy Note 10+. Il nuovo gioiellino targato Samsung è senza ombra di dubbio uno tra gli smartphone più potenti attualmente in commercio. Sarebbe impossibile chiedere di meglio. Il dispositivo dispone infatti di una scheda tecnica capace di lasciare a bocca aperta chiunque.

A bordo di Galaxy Note 10+ troviamo un bellissimo display Infinity-O da 6,8 pollici con tecnologia Dynamic AMOLED, processore proprietario Exynos 9825, 12 GB di RAM, fino a 512 GB di memoria interna espandibile fino 1 TB con microSD ed una batteria da 4300 mAh con ricarica rapida. Insomma, una componentistica davvero al TOP!

Non è da meno il comparto fotografico. Grazie ai tre obiettivi principali posti sul retro dello smartphone e a quello secondario, incastonato nello schermo, Galaxy Note 10+ ti consentirà di scattare foto e registrare video unici, proprio come un professionista, con colori fedeli alla realtà e una nitidezza senza eguali.

Lascia un commento

Nome *
Email *