water smartwatch

Perché devi avere uno smartwatch al polso

Uno smartwatch è un orologio intelligente, che ti permetterà di svolgere innumerevoli funzionalità senza dimenticare un aspetto fondamentale e non scontato: segnare l’ora.

Esistono sul mercato diverse tipologie di smartwatch, solitamente i brand più conosciuti e richiesti sono:

  • Samsung
  • Apple
  • Garmin
  • Fossil
  • Xiaomi
  • Huawei
  • Honor

Uno smartwatch garantisce prestazioni e velocità fuori dal normale. È un vero e proprio computer portatile: con la possibilità di scaricare app, consultare file ed addirittura ascoltare musica!

Un esempio è appunto il Garmin Forerunner, come potrai consultare in questo articolo, potrai utilizzarlo per:

  • Rispondere ai messaggi su Whatsapp: sincronizzandolo in tempo reale al tuo smartphone
  • Leggere File Pdf: ad esempio se hai cedolini o file estratti che ti serve avere a”portata di click” potrai sfruttarli al massimo. Avrai infatti la comodità di leggerli in maniera autonoma e libera quando e come ne hai voglia.
  • Misurare la pressione: uno smartwatch che misura la pressione non solo ti consente di rimanere in continuo aggiornamento sulle tue prestazioni atletiche e sui progressi, ma anche e soprattutto di monitorare il tuo stato di salute e quello del tuo cuore.
  • Telefonare un cliente o un amico: col tuo nuovo smartwatch potrai addirittura chiamare i tuoi amici o famigliari in maniera del tutto spontanea e rapida, usufruendo inoltre della possibilità di attivare la modalità vivavoce, per chiamate chiare e dal segnale efficace.

Come si ricarica uno smartwatch?

Solitamente gli smartwatch sono dei veri e propri telefoni cellulari in versione miniaturizzata ad orologio proprio per unire la funzionalità smart del telefonino e quella pratica di un segnatempo.

Come un telefono cellulare si avvale di un cavo ed alimentatore USB allo stesso modo potrai fare lo stesso caricando il tuo smartwatch.

Oltre ciò puoi avere dei tempi di ricarica del tutto abbattuti rispetto ad un telefono cellulare. Questo perché il display ha una risoluzione inferiore rispetto a quella dei cellulari relativamente ai PPI o punti per pollice. Questo si traduce in minor tempo di ricarica dell’orologio intelligente e maggior tempo del suo utilizzo.

Immagina che esistono smartwatch che possono durare fino a 3-4 giorni, lavorando ininterrottamente, comodità che difficilmente puoi ottenere con un telefonino.

Collegare lo smartwatch al telefono

Per migliorare ed integrare le potenzialità del tuo dispositivo intelligente da polso, puoi  connettere il tuo smartwatch al telefono. Per farlo procedi eseguendo in ordine seguenti passaggi:

  1. Come prima cosa attiva il Bluetooth, andando nelle impostazioni del tuo cellulare Apple o Android, nella sezione che si riferisce alle Reti o comunque alla funzionalità Wireless del tuo dispositivo
  2. Scarica dallo store del tuo sistema operativo l’applicazione relativa al tuo orologio intelligente. Esempio: Se hai un Garmin dovrai scaricare l’app Connect IQ, invece se hai un orologio Android dovrai scaricare l’app Android Wear
  3. Dall’applicazione scaricata, che sia quella Garmin o Android,  puoi scansionare i dispositivi Bluetooth attivi da collegare, dove figurerà sicuramente il tuo smartwatch, pronto per essere accoppiato.
  4. Di solito il collegamento tra l’app del telefono e lo smartwatch avviene condividendo dei codici temporanei specifici, rilasciati dal telefono, che dovrai confermare sull’orologio, in modo da abbinarli. Un modo efficace e protetto per evitare che qualcuno si appropri malauguratamente dei tuoi dispositivi.

Possibilità di personalizzazione

Una delle potenzialità dello smartwatch riguarda la personalizzazione della skin. In qualsiasi momento puoi sostituire la skin e in questo modo cambiare radicalmente l’aspetto dell’orologio. Ogni giorno potrai indossare un orologio diverso, unico ed originale. Tutto questo utilizzando, o le skin di serie del tuo dispositivo, o quelle in vendita di solito molto belle ed ingegnosi, create appositamente da designer, per avere un orologio tecnologico bello all’esterno come anche nelle personalizzazioni interne.

uno smartwatch griffato

Resta aggiornato con le migliori app

La possibilità di scaricare delle apposite app è un incentivo ulteriore ad acquistare uno di questi meravigliosi smartwatch. Pensa ad esempio all’applicazione per amanti del mondo running, sto parlando di Runtastic.

Runtastic offre una piattaforma, completamente compatibile con lo smartwatch che acquisterai (disponibile sia su Apple che Android), ti permetterà di restare aggiornato su:

  • Percorso del tuo itinerario: sarai aggiornato su eventuali deviazioni sul tragitto che sei solito compiere nelle tue corse mattutine, ed anche sul tempo che impieghi per percorrerlo, competendo letteralmente con “te stesso”
  • Calcolare distanza: in metri o chilometri potrai conoscere la distanza di un nuovo percorso, o di zone magari “fuori mano” che non conosci e vuoi provare
  • Pressione sanguigna: alcuni smartwatch consentono inoltre di misurare la pressione sanguigna e quante calorie hai consumato durante le tue sessioni di jogging

Monitora la qualità del tuo sonno

Attraverso alcune applicazioni del tuo smartwatch puoi monitorare durante il sonno la qualità del tuo riposo, i parametri presi in considerazione sono diversi, e tutti più o meno utili alla causa:

  • Numero di ore di sonno complessive. In parole povere permette di analizzare e registrare quante ore dormi a nottata, in modo da capire se ci sono disturbi legati al sonno.  Grazie allo smartwatch saprai  cosa eventualmente chiedere come approfondimento al tuo medico di fiducia.
  • Ore di sonno cumulative e non. Se ad esempio durante la notte capita che resti sveglio, lo smartwatch annoterà questo periodo di tempo nel quale ti sei risvegliato, che inficerà in maniera più o meno significativa alla quantità e qualità complessiva del tuo riposo notturno.
  • Grafici ed interfaccia utente ottimizzata. Non solo avrai dei report sul tuo sonno ottimali ma potrai anche avere una visione nell’insieme gradevole e visivamente accattivante.

Ricezione e segnale delle chiamate

Molte persone che hanno uno smartwatch lamentano dei problemi di latenza di segnale, che sembrerebbero far desistere chiunque dall’acquisto di un orologio intelligente.

La verità come sempre sta nel mezzo, devi sempre avere un occhio di riguarda quando acquisiti un prodotto tech, specialmente a quelle che sono le proposte e le modalità di garanzia proposte.

Il mio consiglio è di acquistare un prodotto che sfrutti l’azione combinata di due tecnologie che sono la GLONASS e quella GPS, ciò ti permetterà di avere una copertura completa e costante dovunque tu ti trova nel mondo.

Dove posso acquistare uno smartwatch?

Puoi acquistare il tuo orologio intelligente presso alcuni centri commerciali della grande distribuzione, oppure da venditori online come Amazon, in modo da valutare in tempo reale le diverse specifiche tecniche del dispositivo e paragonarle con gli altri modelli a disposizione offerti.

Questo ti consentirà di avere una visione nell’insieme su quelli che sono i prodotti tech dell’orologeria mondiale a portata di mano, evitando così di effettuare delle spese folli non giustificate poi dal valore del prodotto acquistato.

Lascia un commento

Nome *
Email *